zio

Codice Analytics

Così parlò Bellavista è un film di Luciano De Crescenzo del 1984, tratto dal suo omonimo romanzo scritto nel 1977. Una storia di impronta comica, ma che nasconde in sé numerosi spunti di riflessione, come vale per tutti i grandi uomini della scuola napoletana (Totò, Edoardo De Filippo, Massimo Troisi), che oltre ad essere attori e autori, sono stati anche un po’ filosofi. In particolare, questo film contiene vere e proprie lezioni di filosofia, che sono spiegate così bene, da essere comprese da tutti, proprio grazie al fatto che De Crescenzo le inserisce nella vita quotidiana di tutti noi, facendo diventare Così parlò Bellavista una pietra miliare del cinema italiano e della nostra cultura.

Share:
Reading time: 8 min

Una storia d’amore che sembra quella di una tragedia teatrale, di un romanzo o di un film, ma che è accaduta veramente, nel XII secolo, diventando una fonte di ispirazione nell’arte e nella letteratura, emozionando ancora oggi per la forza dell’intelletto, la libertà di amare e di pensare, la lotta contro la società e il conflitto tra le passioni e i doveri presi. Quella di Abelardo ed Eloisa è una storia d’amore che non conosce il passare del tempo.

Share:
Reading time: 6 min

Tutti quanti, anche se non sono preparati sull’opera lirica, hanno sentito parlare almeno una volta de La Traviata e hanno sentito anche senza saperle attribuire a quest’opera le arie più famose, come Libiam ne’ lieti calici e Sempre libera degg’io, che si sono diffuse ben oltre il palcoscenico di un teatro, diventando quasi un luogo comune, un’associazione alle feste e al divertimento. Questa è una conseguenza lontana di come La Traviata sia rimasta nel cuore delle generazioni successive a Verdi, restando ancora oggi l’opera che non manca quasi mai in ogni stagione lirica teatrale che si rispetti.

Share:
Reading time: 3 min